Fare teatro in casa: basta un cappello

Spesso mi sono ritrovata a riflettere sul fatto che non occorre nulla per fare teatro: bastano il nostro corpo, la voce, e la voglia di mettersi in gioco e sperimentare cose nuove.
Pertanto, visto che al momento la maggior parte della popolazione è costretta a casa a causa del Coronavirus, proviamo a trovare semplici giochi teatrali da fare anche nella propria cameretta. Assaporeremo nuovi modi per divertirci, senza neppure l’imbarazzo del doverlo fare davanti a un pubblico: al massimo avremo la mamma e il papà come spettatori. Anzi, coinvolgiamo anche loro, chissà che non si divertano quanto (e magari anche più) dei loro figli.
Per fare teatro basta essere in due. Chi ha almeno
Cecilia Moreschi
un fratello o una sorella è già sulla buona strada. Chi è figlio unico può chiamare uno dei due genitori, che stavolta non potrà davvero esimersi.
Un semplicissimo gioco da fare è quello del cappello. Troviamo in casa un cappello qualsiasi, anche vecchio e brutto. Poniamolo al centro della stanza. Ciascuno dei partecipanti deve pensare a un qualsiasi personaggio da interpretare, e una volta avuta un’idea, indosserà il cappello e comincerà a camminare e agire come fosse quel personaggio. Appena tolto il cappello, si torna a essere se stessi. Il cappello quindi funziona un po’ come una bacchetta magica, ci permette di essere altro da noi per qualche minuto e poi ci fa tornare esattamente come siamo. Naturalmente gli altri dovranno indovinare il personaggio.
Si possono introdurre le battute oppure restare in silenzio e mimare soltanto. Si può procedere per categorie, scegliendo di interpretare solo personaggi delle favole, personaggi dei film Marvel, persone che conosciamo, parenti, mostri, mestieri… tutto ciò che la fantasia ci suggerisce.
È un gioco semplice ma divertente, che mette in moto il corpo facendogli compiere azioni extraquotidiane, e stimola la fantasia, la memoria, la creatività.

2 commenti:

  1. Domani proveremo a fare questo "gioco"...grazie Cecilia della splendida idea! Se riusciamo faremo il video...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, sono contenta se vi divertirete! Aspetto il video!! :)

      Elimina